casetta di natale di biscotto

La casetta di Natale di biscotto è una di quelle cose che dà tanta soddisfazione quando la vedi finita ma, ricordando quello che hai passato per realizzarla, la fai una volta nella vita a meno che non si compri il kit all’Ikea o non si abbia lo stampo apposito.

Praticamente servono 2 giorni di lavoro da pasticciona (non sono una pasticcera): uno per preparare l’impasto, l’altro per cuocerla e montarla. La mia casetta non è di pan di zenzero (tradizionale per questo dolce), perchè non piace a nessuno, ma di biscotto. E anche in questo caso mi sono complicata la vita: mi piaceva troppo l’idea della casetta di Natale di biscotto con effetto tronchi di legno per cui tutta la struttura è fatta di “salamini” di biscotto uno attaccato all’altro. In più, quando l’ho montata, ho scoperto che era troppo lunga e il biscotto cedeva nel mezzo. Non vi dico la sorpresa quando, rompendo la casetta, sono usciti i due bicchieri che ho usato nel mezzo come puntelli per evitare che la casetta collassasse.

In tutta la costruzione mi ha aiutato mia figlia che, a distanza di anni, non vuol più sentir parlare di casetta di Natale di biscotto……

Dopo questa premessa volete provare lo stesso? Al lavoro!

Ingredienti:

per il  biscotto:
– gr. 500 di farina
– 1 bustina lievito
– gr. 120 di burro
– 2 uova
– gr. 250 di miele
– gr. 60 di farina di mandorle
– gr. 90 di zucchero
– 1 bacca di vaniglia

per la ghiaccia:
– 3 albumi d’uovo
– zucchero a velo in quantità 4 volte il peso degli albumi
– succo di mezzo limone

– pasta di zucchero già pronta
– matite di glassa colorate
– meringhette e altre decorazioni a piacere.

Preparazione:
Per il biscotto, sul piano di lavoro, setacciamo la farina con il lievito, aggiungiamo il burro e impastiamo per 1 min. Aggiungiamo tutti gli altri ingredienti. Impastiamo fino che l’impasto non diventa compatto e liscio, formiamo una palla, avvolgiamola in una pellicola trasparente e mettiamola in frigo. Dovrá stare in frigo per tutta la notte.

Il giorno dopo prepariamo il biscotto per la cottura. Prepariamo un disegno con tutte le misure dei vari pezzi che compongono la casetta di Natale di biscotto per tagliare i vari pezzi nella misura giusta. Mettiamo la carta da forno nella placca e, per le pareti facciamo tanti “salamini” accostati tra di loro in modo che in cottura si attacchino mentre per il tetto, stendiamo la pasta e tagliamo le due falde (ovviamente se volete saltare la parte dei “salamini” vi capisco). Con la pasta che avanza realizziamo gli steccati, gli alberi e altri eventuali personaggi del paesaggio. Inforniamo nel forno preriscaldato, per 10 min a 180°. Sforniamo i biscotti che dovranno essere leggermente dorati. Lasciamoli raffreddare bene.

Per la ghiaccia mettiamo gli albumi e il succo di limone nella planetaria e facciamoli schiumare. Aggiungiamo lo zucchero a velo setacciato e lasciamo montare bene.

Assembliamo la casetta di Natale di biscotto. Prendiamo un vassoio così, una volta montata, si potrà spostare senza problemi . Stendiamo la pasta di zucchero e mettiamola sul vassoio come base e, se volete, si può fare anche una montagnetta in un angolo per arricchire il paesaggio. Poi montiamo la casetta usando come collante la ghiaccia e finiamo decorando tutto a piacere.

casetta di natale dolce

ricetta casetta di natale

ricetta casetta di natale di biscotto

Un lavoraccio ma mi sono tolta la soddisfazione di farla da sola. Se proprio non volete fare tutto questo lavoro, potete fare delle piccole casette con i biscotti già pronti come quelle che trovate qui.

E voi avete mai provato a fare la casetta di Natale? Come è andata?

Se ti fa piacere puoi seguirmi sulla mia pagina Facebook “Hobby e Creatività” o sul mio profilo Pinterest.

Licia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.