riciclo di un vasetto di vetro

Non so perché ma quando ti prende la voglia di cominciare a creare qualcosa di riciclato, generalmente si comincia a guardare con occhi diversi i vasetti di vetro delle varie conserve che compriamo al supermercato.

Forse perchè quel vasetto di vetro, in questo caso un vasetto di sottaceti, ha una forma particolare che ti ispira qualcos’altro o forse perchè ti ha colpito un’immagine vista su internet o in un negozio.

Così cominci a pensare a cosa farci con il riciclo di un vasetto di vetro e la prima cosa che viene in mente è un porta candele per arricchire un angolo della casa o da usare all’esterno per illuminare, con una luce delicata, le serate estive.

Quello che vi presento oggi è il riciclo di un vasetto di vetro da utilizzare proprio come porta candele dal sapore un po’ shabby chic. E’ un lavoro molto semplice, da realizzare con pochi materiali ma il suo risultato finale è di grande effetto. Questo è il primo riciclo di un vasetto di vetro che ho realizzato: poi sono venuti quello di Halloween e il porta caramelle, sempre per Halloween. Adesso sto pensando di realizzare un set da bagno con vasetti di formato differente e…. mi raccomando, non buttate i tappi, soprattutto se sono di grandi dimensioni, ho un’idea anche per quelli ma la vedremo in seguito.

I materiali da usare per il riciclo di un vasetto di vetro sono:

– vasetto di vetro grande
– pizzo dell’altezza del vasetto (al mercato se ne trovano di tutti i tipi e di tutte le altezze).
– corda
– colla vinilica
– acqua
– pennello
– candela (meglio se di quelle con la pila così non vi scottate le mani mettendola dentro 😉 )

Dopo aver staccato tutte le etichette, laviamo bene con l’alcool tutto il vasetto. Poi, in una ciotolina, mescoliamo 3 parti di colla vinilica e una di acqua. Con il pennello stendiamo il composto sul vasetto e incolliamo il pizzo.

A questo punto mettiamolo da qualche parte e dimentichiamolo per 6/8 ore. Almeno questo è il tempo che è passato dal mio “ma che cavolo, non si attacca!!!” al “Toh…. guarda che bello!!!”. In poche parole dobbiamo avere la pazienza che si asciughi tutto.

Facciamo qualche giro di corda intorno alla parte a vite del vasetto e chiudiamolo con un bel nodo. Se volete, idea in più, potete inserire nel nodo qualche ciondolo che vi piace.

Inseriamo la nostra candela e il riciclo di un vasetto di vetro è finito.

riciclo vassetti di vetro

Visto com’è semplice? Vi è capitato di riciclare dei vasetti di vetro? Come?

Se vi è piaciuto questo progetto, potete seguirmi anche sul mio canale Youtube dove, con il tempo, caricherò altri video su tanti argomenti di fai da te.

9 Commenti su Riciclo di un vasetto di vetro

  1. It turned out lovely, you did a wonderful job. I have so many vases like that hanging around I should probably start upcycling them too. Thank you for joining The Really Crafty ;Link Party this week. Pinned!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.