Crea sito

tutorial

Porta costume

di

porta costume

Il porta costume l’ho cucito per metterlo in valigia. Ebbene si…. sabato parto: finalmente il mio adorato mare.

Questo porta costume l’ho realizzato con le tasche degli accappatoi in spugna che ho scartato quando, a natale, mia figlia me ne ha regalati di nuovi. Quelli vecchi li ho messi in un armadio in attesa di riutilizzare in qualche modo, le parti ancora in buono stato. E già, era già difficile per me buttare ciò che era ancora in buone condizioni ma adesso le cose stanno anche peggio 😉

(altro…)

Segnalibro

di

segnalibro

Il segnalibro è un oggetto fondamentale nella vita di ogni lettore di libri. Io sono ormai è abituata a leggere con il tablet o con l’e-reader ma in estate, in spiaggia, porto sempre un libro cartaceo per evitare di rovinare il mio tablet con il caldo e con la sabbia.

Ho pensato a questo segnalibro perchè, spesso e volentieri, rischio di perderli nella sabbia. Con questo, che passa in due parti diverse del libro, mi sarà più difficile perchè una parte del segnalibro sarà sempre inserita nel libro che ho in mano. Chiaro che essendo io una persona semplice, a casa non continuo il libro che stavo leggendo in spiaggia ma quello che ho sul tablet…. della serie se non sono complicate non le vogliamo 😉

(altro…)

Vaso decorato

di

vaso decorato

Il vaso decorato è una delle tante idee che mi vengono prima di addormentarmi e, devo dire, che sono sempre le migliori. Certo è che se mi viene voglia di “pasticciare” me ne invento di tutte.

Mi piaceva l’idea di decorare uno o più vasi di terracotta ma mi sarebbe spiaciuto poi usarli per le piante. Quindi ho pensato al tavolino del balcone. Ho la fortuna di avere un balcone molto lungo ma non è abbastanza profondo per poter mettere un tavolo normale e per mangiare fuori come faccio al mare: d’altronde qui in città non c’è la cultura di mangiare sul balcone d’estate primo per il traffico (sai che meraviglia mangiare con i fumi

(altro…)

Pochette di fettuccia

di

pochette di fettuccia

La pochette di fettuccia l’ho realizzata per le mie vacanze al mare. Vi faccio una confessione: io odio le borse e, soprattutto, odio portare le borse. Mi danno fastidio, mi impediscono i movimenti……. insomma, se potessi mettere tutto nelle tasche come fanno gli uomini ci farei un firmone grosso come una casa. Invece, come tutte le donne, non posso fare a meno di portarmi dietro mezza casa : sa mai che mi manchi quella cosa cacciata nel fondo della borsa e che non uso da circa sei mesi…. da quando cioè ho cambiato la borsa per la nuova stagione.

(altro…)