Crea sito

Come cucire a macchina per principianti

by

Cucire a macchina

Quando un paio di anni fa mi ha preso l’idea di cucire a macchina , ho cominciato a cercare in rete dei tutorial che mi spiegassero da dove cominciare e come cucire.

Non avevo la più pallida idea di cosa volesse dire cucire a macchina : la mia esperienza in questo campo era limitata a quello che mi diceva mia madre e cioè “Togli le dita perchè ti pungi”. Decisamente non un buon inizio però, visto che se una cosa mi piace e mi ispira non riesco a non provarla, mi sono ritrovata con la macchina dell’Ikea, qualche pezzo di stoffa e tante idee da realizzare, più o meno complicate.

Dopo aver letto i tantissimi tutorial che ci sono in rete, da subito mi sono trovata davanti a piccoli problemi che non erano trattati nelle spiegazioni e che ho dovuto risolvere da sola o con l’aiuto inaspettato di persone che non conoscevo.

Ho anche pensato di iscrivermi a qualche corso di cucito per imparare a cucire a macchina ma di tempo non ne ho proprio tra lavoro, blog di bijoux, blog di creatività, casa ecc. ecc.

Nonostante tutti i problemi, i dubbi ecc. ecc. mi sono buttata e non me ne sono pentita. Cucire è un hobby che da tante soddisfazioni: tutto quello che ho realizzato, e che potete vedere nella pagina del blog dedicata al cucito creativo, l’ho imparato da sola passando anche da momenti di sconforto dove avrei avuto solo voglia di piantare lì tutto e non provarci più.

Per questo ho deciso di riunire tutto ciò che ho imparato da sola e che non ho trovato nei vari tutorial in rete, in un pdf scaricabile gratuitamente, sperando che possa servire a chi, come me, ha voglia di cominciare a cucire a macchina e non sa da dove partire. Di strada ne ho ancora tanta da fare ma, dopo aver scoperto tanti trucchetti che mi hanno semplificato il lavoro, sono sicura che migliorerò continuamente

cucire a macchina 1

Nel pdf non troverete tutorial che persone più esperte di me hanno già pubblicato, ma piccoli segreti che vi semplificheranno gli inizi.

Non mi resta che dirvi ….. BUON LAVORO ma soprattutto BUON DIVERTIMENTO e fatemi sapere se i miei consigli vi sono stati utili.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *