attrezzi per il cucito creativo

Avete provato a cucire o avete visto i tutorial in rete e vi è presa la voglia/passione di imparare a realizzare tanti progetti per voi, per la casa e per la vostra famiglia. Benissimo….. siete già sulla buona strada. Se non l’avete, cominciate a guardarvi in giro per comprare la macchina per cucire.

Trovate il modello giusto e finalmente anche questa c’è….. e poi?

Il tutorial di oggi è proprio sul poi, su tutti gli attrezzi per cucito creativo che vi possono servire all’inizio senza fare la cavolata di comprare attrezzi inutili che non userete mai: soldi buttati via e che potremmo destinare a stoffine carine 😉

Ovviamente il post di oggi è un “secondo me” e secondo quella che è stata la mia esperienza sugli acquisti di attrezzi per il cucito creativo. All’inizio, presa dalla frenesia, ho comprato attrezzi che non ho mai usato mentre altri, che adesso considero indispensabili, sono stati gli ultimi ad essere acquistati. Non prendete questo post come se fosse “il verbo” ma solo come consigli su cosa acquistare per cominciare a divertirvi a cucire senza spendere una barbarità e senza buttare via soldi, tutto ciò dettato solo dalla mia esperienza. Se qualcuno avesse idee o suggerimenti diversi, sono sempre ben accetti.

Cominciamo a vedere uno per uno gli attrezzi per il cucito creativo indispensabili secondo me? Partiamo con

 

IL PIANO DA TAGLIO

attrezzi per il cucito creativo piano da taglio

Su qualcosa dobbiamo tagliare la nostra stoffa giusto? La maggior parte delle volte, nel cucito creativo, si taglia con la taglierina rotativa (o cutter) che vedremo dopo e per usare questo attrezzo è indispensabile avere un piano da taglio. Non costano poco ma neanche un’esagerazione se non andare a prendere quelli “firmati” (e si…. anche qui esistono le cose firmate e quelle no): vi consiglio di non comprare tutte le misure disponibili ma di cominciare con il piano di cm. 45 x cm. 60. Ho usato questa misura per anni poi, quando ho avuto l’esigenza di tagliare su un piano più grande per fare progetti più grandi, ho comprato quello da cm. 90 x cm. 60. L’ultimo arrivato è quello più piccolo (cm. 45 x cm. 30). Quasi sicuramente, se vi appassionerete al cucito creativo, arriverete ad avere anche voi tutte le misure ma, per cominciare, va benissimo la misura intermedia.

 

TAGLIERINA ROTATIVA O CUTTER

attrezzi per il cucito creativo taglierina rotativa

Tra gli attrezzi per il cucito creativo dedicati al taglio del tessuto, la taglierina rotativa o cutter è il più usato (delle forbici parliamo dopo). Il cutter è dotato di una rotella affilatissima che permette di tagliare il tessuto appoggiato sul piano da taglio. Anche qui ci sono di diverse misure: io uso quella da 45 mm. Attenzione: ripeto che la lama è affilatissima per non rovinare il tessuto quindi fate molta ma molta attenzione quando lo usate, più di una volta mi sono fiorata la pelle e mi sono pelata. Quindi dita sempre ben lontane da dove viene usata e, quando la riponete, chiudetela sempre con la sua protezione: basta un spingere con un dito e la lama sarà coperta.
Ovviamente continuando ad usarla perderà il filo: a questo punto basterà prendere le lame di ricambio (di solito sono in confezioni da 3 e fate attenzione ad acquistare la misura giusta per il vostro cutter) e sostituire quella rovinata.

 

FORBICI

attrezzi per il cucito creativo forbici

Forse pensavate che tra gli attrezzi per il cucito creativo dedicati al taglio della stoffa, le forbici sarebbero state le prime. Dopo anni di cucito creativo ho notato che uso molto di più il cutter delle forbici: queste sono solo una parte del mio “parco” forbici che è cresciuto con gli anni ma, per cominciare, vi consiglio un paio di forbici grandi (favolose quelle dell’Ikea) e un paio di forbicine piccole per i tagli di precisione. ATTENZIONE: le forbici per la stoffa vanno usate SOLO per tagliare la stoffa per evitare di rovinare il filo che, se dovesse tagliare male, vi rovinerà tutta la stoffa. Quindi nascondetele, mettetele sotto chiave, fate qualsiasi cosa ritenete giusto per evitare che qualcuno le utilizzi, anche occasionalmente, per usi diversi. Col il tempo diventerete “gelose/i” di tutti i vostri attrezzi per il cucito creativo.

 

MOLLETTINE, SPILLI & CO.

attrezzi per il cucito creativo spilli mollettine

Se qualcuno me l’avesse detto, anzichè usare gli spilli d’acciaio che avevo in casa, avrei comprato subito le mollettine. Utilissime su tutti i tessuti perchè non lasciano segni, sono indispensabili per tenere uniti più tagli di stoffa da cucire insieme e quando si cuce la similpelle.
Al secondo posto tra gli attrezzi per il cucito creativo dedicati a mollettine, spilli & co. , vengono gli spilli ma non spilli qualsiasi ma quelli per la maglina. Li ho comprati proprio per realizzare dei progetti con la maglina ma adesso li uso per tutto.
Non avete ancora a disposizione né le mollettine né gli spilli? Se le avete in casa, le graffette per tenere insieme i fogli di carta vanno benissimo per cominciare.

 

RIGIRELLA

attrezzi per il cucito creativo rigirella

La rigirella è un attrezzo inventato da Emanuela Tonioni che si usa per risvoltare la stoffa. Ci sono altri strumenti ma questo è stato studiato apposta per il cucito creativo. Come si può notare nella foto qui sotto, la rigirella ha la punta arrotondata per cui non bucherà mai la stoffa: anche gli angoli più “antipatici” saranno perfetti usando questo strumento. Tra gli attrezzi per il cucito creativo è quello che ho acquistato con più dubbi degli altri sulla sua funzionalità: ho dovuto ricredermi tanto che sono qui a consigliarvi di acquistarla tra i primi e, oltre che nelle fiere della creatività, la trovate sul sito della Necchi (qui il link).

 

REGOLO UNIVERSALE

attrezzi per il cucito creativo regolo universale

Ammetto che prima di arrivare a comprare il regolo, usavo una vecchia riga  ma la precisione del taglio lasciava un po’ a desiderare e non perchè la povera riga fosse storta ma perchè, per andare dritto con il cutter, bisogna appoggiare la lama allo strumento che usiamo per misurare e la riga ha uno spessore sottile contrariamente al regolo che è molto più spesso e il cutter ci si può appoggiare senza spostarsi.
Di regoli ce ne sono tantissimi e di tante forme. Molti si usano solo per il cucito sartoriale: nel cucito creativo vengono usati quasi esclusivamente quelli dritti. Le misure che vi consiglio sono quelli da cm. 16 x cm. 31 e cm. 15 x cm. 60: attenzione ad acquistare quelli in centimetri perchè esistono in commercio anche quelli in pollici.

 

REGOLO DI METALLO

attrezzi per il cucito creativo regolo in metallo

Per fare gli orli si possono usare i piedini bordatori/orlatori della macchina per cucire ma se non ne fate tutti i giorni un regolo di metallo è la soluzione migliore. Si può regolare la misura in base all’orlo da fare e, se capitasse di avvicinarsi troppo con il ferro da stiro, essendo di metallo non si scioglierebbe.

 

PENNA CANCELLABILE

attrezzi per il cucito creativo penna cancellabile

Gessetti, penne all’acqua che si cancellano lavandole, penne cancellabili che si cancellano con il calore, quelle che hanno da una parte la penna e dall’altra il cancellino …. insomma, ci sono tantissimi attrezzi per il cucito creativo per segnare il tessuto che quasi ci si perde.
Una soluzione ci viene dalla cancelleria della scuola: la penna Frixion (che si può trovare in tanti colori) è comodissima, non economica ma quando si esaurisce ci sono i ricambi. Si cancella con il calore del ferro da stiro. L’unico neo è che, se prende freddo, i segni escono ancora ma considerato che i tracciati quasi sempre si tracciano a rovescio e che, in ogni caso, i lavori una volta finiti generalmente si lavano, i segni andranno via definitivamente.
E per i tessuti scuri? Io uso una matita bianca ben temperata per avere una linea non troppo spessa.

 

FERRO DA STIRO

attrezzi per il cucito creativo ferro da stiro

Lo so….. abbiamo tutti il ferro da stiro in casa ma è grande!!!!!!!!!!! Per molto tempo ho usato il mio ferro da stiro normale ma, dopo un po’, ho cominciato a trovarlo davvero molto scomodo per le sue dimensioni anche perchè mi scottavo regolarmente.
Ed ecco il ferro da stiro piccolo, a vapore, da tenere sempre vicino alla macchina per cucire, comodissimo per le sue dimensioni ridotte che ci permette di stirare anche i progetti più piccoli. Anche in questo caso ci sono quelli venduti appositamente per il cucito creativo ma basta fare un giro su Amazon ( cercate ferri da stiro da viaggio) per trovarne di simili ma ad un costo decisamente inferiore.
E quello davanti? Quello è un mini mini ferro da stiro, ammetto NON indispensabile in un primo tempo, ma che è l’ideale per il patchwork.

 

QUALI ATTREZZI PER IL CUCITO CREATIVO NON COMPRARE (SEMPRE SECONDO ME)?

Ce ne sono tanti ma, considerato che questo post è già molto lungo e che magari vi siete già stancati di leggerlo, vi faccio solo due esempi.

– PESI PER TESSUTI: li ho comprati per tenere fermo il tessuto quando lo tagliavo. Inutili per il cucito creativo: se il tessuto fosse troppo grande, basta piegarlo fino a quando resta fermo sul tavolo ed il gioco è fatto.

– GUIDA MAGNETICA PER ORLATURE/CUCITURE: in metallo, va appoggiata alla placca di metallo della macchina per cucire e dovrebbe permetterci di andare dritto. L’ho comprata quando, presa dalla foga di cucire, non avevo ancora capito che bastava pazienza per imparare ad andare dritto. Bisogna comunque imparare a guidare il tessuto senza che questo vada troppo vicino alla guida e si arricci o che questo stia troppo lontano e, in questo caso, la guida non servirà a niente. Prendetevi tempo, andate adagio e la guida magnetica non servirà a niente. Abbiamo bisogno di un segno per un margine di cucitura non previsto nelle linee guida della placca della macchina? Scotch di carta posizionato sulla base della macchina per cucire 😉

Spero che questa guida sugli attrezzi per il cucito creativo da acquistare quando si inizia a cucire vi sia stata utile….. sempre secondo me 😉 e se può interessarti, puoi scaricare il PDF gratuito su “Come cucire a macchina per principianti” che puoi trovare qui.

Restiamo in contatto sui social?
Su Facebook potete mettere mi piace alla mia pagina “Hobby e Creatività
Su Pinterest potete seguire il mio profilo
Su Youtube potete seguire il mio canale.

Licia