sacchettini di juta porta ovetti

Come per il Natale, anche per Pasqua si pensa sempre che sia una festa prima di tutto per bambini: le uova con la sorpresa che si trovano in commercio, le fanno solo per loro. Ma chi ha detto che ai “grandi” non piacciano il cioccolato e le sorprese?

Per questo motivo ho deciso che quest’anno, il giorno di Pasqua, tutti avranno cioccolato e sorpresa, anche i grandi e, alla fine del pranzo che come al solito passerò in famiglia, distribuirò a tutti i sacchettini di juta porta ovetti con dentro una piccola sorpresa.

Questi sacchettini di juta porta ovetti, dall’aria un po’ shabby chic, sono molto veloci da preparare, fanno un gran figurone e possono essere utilizzati anche come segna posto.

Vi piacerebbe fare questi sacchettini di juta porta ovetti? Partiamo con il tutorial. Per un sacchettino ci serve:

– 2 pezzi di juta cm. 21 x cm. 16
– un quadratino di cartoncino con il lato di cm. 2
– pizzo
– vinile
– colore per stoffa bianco
– penna cancellabile
– forbici
– pennello
– colla a caldo
– piccoli pompon
– nastrino di raso bianco
– ago da lana

Per prima cosa, sul retro di un pezzo di vinile (io ho usato una vecchia tovaglia rotta) disegniamo la silouette di un coniglietto (e se ci sono riuscita io che non sono capace di disegnare, ci riescono tutti!) alto circa cm. 9 e ritagliamolo.

Prendiamo i due pezzi di juta. Per prima cosa, sul lato superiore, cuciamo uno zig zag fitto per evitare che si sfilacci, poi accoppiamoli e cuciamo intorno lasciando aperto il lato corto superiore e ripassiamo le tre cuciture con lo zig zag.

Prendiamo il quadratino di cartoncino, appoggiamolo a filo sui due angoli in basso e tracciamo il contorno. Tagliamoli.

Apriamo la base del sacchettino di juta, facciamo combaciare bene le due parti e cuciamole (anche qui un zig zag fitto).

Sul lato superiore aperto del sacchettino di juta porta ovetti, applichiamo il pizzo con le mollettine e cuciamolo tutto intorno.

Adesso infiliamo un cartoncino all’interno del sacchetto e, sul lato dove si sormontano le estremità del pizzo, appoggiamo la maschera del coniglietto e, con pennello e il colore per stoffa, dipingiamo la sagoma. Se volete potete anche usare della gommapiuma al posto del pennello e tamponare il colore.

Togliamo la mascherina e lasciamo asciugare il colore. Se volete renderlo lavabile, una volta asciutto, sempre con il cartoncino in mezzo, dovrete stirare il coniglietto al rovescio.

Con la colla a caldo incolliamo un pompon per la coda.

I sacchettini di juta porta ovetti sono pronti per essere riempiti. Chiudiamoli piegando su se stesso il lato superiore, infiliamo il nastrino con l’aiuto di un ago da lana facendolo passare tra tutti gli strati e facciamo un bel fiocchetto.

SUGGERIMENTO: quando avete finito di cucire la juta, pulite bene la macchina per cucire perchè la juta sporca molto e la macchina potrebbe non cucire più bene.

Sono sicura che chi riceverà i sacchettini di juta porta ovetti sarà molto contento e voi?

Restiamo in contatto sui social?
Su Facebook potete mettere mi piace alla mia pagina “Hobby e Creatività
Su Pinterest potete seguire il mio profilo
Su Youtube potete seguire il mio canale.

Licia

5 Commenti su Sacchettini di juta porta ovetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.