pendente in onice

Prima di parlarvi di questa collana con pendente in onice, voglio darvi qualche spiegazione sulla pietra.

Sotto il nome di onice vengono raggruppati quei calcedoni zonati del tipo agata che presentano striature con tinte contrastanti, soprattutto bianche e nere.
Comuni sono anche i colori rosso, bruno, verde, giallo chiaro, blu scuro e nero.
Nel medio evo si pensava che fosse portatore di incubi.
(testo da “Pietre dure e pietre preziose” Atlanti Giunti Ed.)

Avere tra le mani un pendente di onice di queste dimensioni è qualcosa di unico: si può apprezzare tutta la bellezza della pietra. Così l’unico sistema per valorizzarlo è quello di creare intorno una collana semplice con qualche particolare che le dia unicità. Ho pensato quindi, di cambiare la posizione della chiusura: infatti l’ho posizionata proprio sul davanti, sopra la parte finale in argento che sorregge il pendente in onice.

Completano la collana con pendente in onice, delle perle sfaccettate della stessa pietra, la cui misura equilibra tutta la collana. E’ montata su una catena cobra, una catena piatta e diamantata che, insieme alla sfaccettatura delle perle tonde, contribuisce a dare luce alla creazione.

Il risultato è una collana molto elegante, adatta tutto l’anno anche nelle serate estive. Anche se è nata per essere portata con il pendente sul davanti, provate ad immaginarla su un vestito con una profonda scollatura sulla schiena e il pendente girato dietro che cade sulla schiena: l’effetto sarà molto molto sexy. E’ comunque un bijoux che richiede un abbigliamento semplice e lineare per far risaltare la creazione e la grande pietra in tutta la sua bellezza. Personalmente la indosso non solo la sera ma anche di giorno sopra una camicetta semplice e bianca. In questo caso niente giacca o altro che copra anche parzialmente la creazione.

Se avete apprezzato questa collana con pendente in onice e gli altri bijoux che creo, potete sostenermi sulla mia pagina Facebook “Hobby e Creatività“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.