In inverno le vellutate sono uno di quei piatti che faccio molto spesso: scaldano, sono un ottimo modo per mangiare verdura e sono molto buone. In più sono molto versatili perchè si possono fare con tantissimi ingredienti e risultare sempre diverse.

Tra quelle che preparo più spesso c’è la vellutata di broccoli e c’è un motivo ben preciso: oltre al sugo per la pasta (che potete vedere qui), il broccolo è una verdura che mangia spesso mio marito. Ovviamente per cuocere questa verdura si tagliano le cimette e si scarta il gambo. Ma il gambo è buono e ha le stesse proprietà salutari delle cimette quindi perchè buttarlo? Basta pelarlo perchè la parte esterna è molto dura e usarlo come ingrediente nelle vellutate. Dovrà cuocere un po’ di più però è buonissimo. Personalmente quando cucino il broccolo, pulisco il gambo e lo surgelo così è già pronto per la prossima vellutata di broccolo.

Nella ricetta di oggi il gambo del broccolo è il protagonista ma lo potete mettere in tante vellutate insieme a verdure diverse.

Ingredienti della vellutata di broccolo per 2 persone:

– 1 gambo di broccolo
– 1 carote
– 4 patate medie
– 1 spicchio d’aglio
– brodo di carne o un dado
– sale
– olio
– crostini di pane

Se non l’avete surgelato in precedenza, puliamo il gambo del broccolo dalla parte esterna più dura, la carota e pelare la patate. Tagliamo grossolanamente tutte le verdure. In una pentola,  mettiamo un cucchiaio di olio d’oliva, lo spicchio d’aglio, facciamo rosolare un po’ e poi togliamolo. Mettiamo le verdure nella pentola e facciamole insaporire, aggiungiamo il brodo e lasciamo cuocere. Quando le verdura saranno cotte, passiamole con il minipimer, regoliamo di sale e rimettiamo sul fuoco per far addensare la vallutata di broccoli.
Personalmente la vallutata mi piace senza altro ma, se preferite, tagliate a fettine sottili del pane, mettetelo in forno con lo sportello leggermente socchiuso e fatelo seccare. Mettete i crostini in un piatto e servite la vellutata di broccoli.

Consiglio: se avete la vaporiera, oltre a pulire il gambo del broccolo prima di surgelarlo, potete dargli una breve cottura così la vellutata sarà pronta molto prima.

Sapevate che si poteva mangiare anche il gambo del broccolo?

Se volete restare sempre aggiornati sulle mie ricette e i tutorial, potete seguirmi sulla mia pagina Facebook “Hobby e Creatività” o sul mio profilo Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.