Crea sito

Vasetti di vetro shabby

by

vasetti di vetro shabby

Teoricamente il 21 marzo è cominciata la primavera…. almeno secondo il calendario. Secondo la meteorologia meglio se lasciamo perdere. Ricordo che gli scorsi anni, il giorno della festa della donna 8 marzo, la forsizia formava già dei bellissimi grandi cespugli gialli e, qua e là, tra i sassi in centro, spuntavano le violette. 

Quest’anno si sta facendo aspettare tutto. Io ho bisogno di caldo, sole e luce: già l’inverno non mi piace se poi si prolunga più del necessario mi sento come un leone in gabbia.

L’altro giorno, andando a fare la spesa al supermercato, c’erano queste bellissime roselline rosa e non ho resistito: me ne sono portata a casa un bel mazzo e, mentre tornavo a casa, assaporavo l’idea di metterli in un angolo della casa per portare un po’ di primavera almeno dentro.

Non mi andava però, di mettere l’intero mazzo in un vaso e, vi assicuro che la strada dal super a casa è veramente poca, mi è venuta l’idea di realizzare dei dolci vasetti di vetro shabby che potessero valorizzare il mio mazzo di roselline. In casa avevo tutto, anche questi particolari vasetti, ovviamente riciclo di verdure sott’olio. La cassettina di legno l’avevo fatta un po’ di tempo fa (riciclo di una cassettina di fragole che potete vedere qui): ho messo via la spesa e in mezz’ora avevo anche i miei vasetti di vetro shabby.

Vediamo come realizzarli? Prendiamo:

– dei vasetti di vetro
– colla a caldo
– pizzo
– corda

vasetti di vetro stile shabby 1

La realizzazione è semplicissima. Per prima cosa, con la colla a caldo, incolliamo tutto intorno, il pizzo sulla base della ghiera arricciandolo man mano che si procede, facendo delle piccole pieghe.

vasetto shabby 2

Poi, sempre con la colla a caldo, incolliamo la corda tutto intorno alla ghiera fino al bordo del vasetto.

vasetti shabby chic 3

Finito. Visto quanto è facile e veloce? Finalmente, con le roselline e i vasetti di vetro shabby, è entrata in casa un po’ di primavera.

vasetti di vetro shabby chic

Con questa idea partecipo all’evento Handamde Spring 2018, del gruppo The Creative Factory. Chissà cosa hanno pensato per questa primavera le mie amiche creative. Andiamo a scoprirlo.

banner Graphics by Norma Ricaldone



You're a STAR

12 Comments on Vasetti di vetro shabby

  1. Bettascrap
    03/04/2018 at 21:07 (3 mesi ago)

    Bellissimi i vasetti shabby!!!
    Sono belli in qualunque zona della casa!!
    Brava!!!
    Kisssssssssssssssssssssss

    Rispondi
  2. adriana
    03/04/2018 at 21:17 (3 mesi ago)

    Licia complimenti, con dei tocchi sapienti hai reso un angolo della casa non solo primaverile ma anche tanto romantico !

    Rispondi
  3. Rosa
    04/04/2018 at 7:31 (3 mesi ago)

    Sono bellissime! Io adoro il riciclo creativo e adoro lo stile shabby!

    Rispondi
  4. Norma
    04/04/2018 at 10:37 (3 mesi ago)

    Davvero belli!
    Semplici ed eleganti e portano davvero in casa una ventata di Primavera
    Ciao
    Norma

    Rispondi
  5. Roberta
    05/04/2018 at 19:19 (2 mesi ago)

    Sai che io amo il riciclo e i barattoli di vetro, e le rose di questo colore sono di una delicatezza unica, anche io le avrei comprate!

    Rispondi
  6. Teresa
    09/04/2018 at 12:34 (2 mesi ago)

    This is a great idea to upcyle old glass vases! Thank you for sharing at The Really Crafty Link Party. Pinned!

    Rispondi
  7. Jenny
    10/04/2018 at 1:23 (2 mesi ago)

    This looks beautiful. I love glass jars. Thanks for sharing at Merry Monday. Hope to see you next week at the party.

    Rispondi
  8. Marta García Sanz
    13/04/2018 at 16:01 (2 mesi ago)

    Un gran trabajo.

    Besos

    Rispondi
  9. Carri
    14/04/2018 at 1:41 (2 mesi ago)

    Sono bellissime! Visiting from #FridayFrivolity

    Rispondi
  10. SanDrycreaciones Sandra y Dani
    15/05/2018 at 23:08 (1 mese ago)

    Preciosos esos botes de vidrio reciclados como jarrones Licia! las rosas son preciosas y te ha quedado un conjunto perfecto para llamar a esa primavera que parece que le cuesta venir este año 😉

    besos,

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *