trippa

C’è chi la serve come primo piatto, chi come secondo, chi come piatto unico… per noi, in casa, non abbiamo dubbio: la trippa è un piatto unico perchè ci piace talmente tanto che, quando ho tempo di prepararla, ne mangiamo tantissima.

La trippa è anche un piatto che mi ricorda di più mio padre, ottimo cuoco, che per un certo periodo della sua vita ha aperto anche un piccolo ristorante. Era divertentissimo vederlo cucinare in casa: sporcava tutta la cucina e mia madre dietro a lavare e pulire. Esattamente quello che succede a casa mia ma al contrario, io sporco di tutto e il mio marito pulisce e regolarmente mi porta via quello che mi serve.

Tornando alla nostra della trippa, questa ricetta è tipica della tradizione del nord (con qualche piccola variante) ma la troviamo in tutta Italia più o meno uguale, con peperoncino o senza, con fagioli o senza. Partiamo con la ricetta?

Ingredienti per 2 persone (abbondante):

– gr. 500 di trippa già pulita e bollita
– 1 scalogno
– 1 costa di sedano
– 1 carota
– 1 scatola di fagioli bianchi di spagna
– 1/2 scatola di polpa fine
– 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
– brodo leggero
– 2/3 foglioline di salvia
– olio, burro, sale, pepe

Prepariamo un brodo leggero.

Tritiamo lo scalogno, tagliamo la carota a rondelle e tritiamo grossolanamente il sedano. Mettiamo un po’ di olio, un pezzettino di burro in una padella, lo scalogno e facciamolo rosolare. Aggiungere la trippa, lasciamo asciugare l’acqua che rilascerà e lasciamo insaporire per 10 minuti circa. Uniamo la polpa di pomodoro, il concentrato, la carota, il sedano e la salvia. Saliamo e pepiamo.

Uniamo un po’ di brodo e lasciamo cuocere per circa 2 ore, coperta, continuando ad unire il brodo se dovesse asciugare troppo. Dopo 2 ore circa uniamo i fagioli sgocciolati e sciacquati.

Cuociamo ancora per circa 1 ora. La trippa, almeno nella ricetta del mio papà, deve restare un po’ brodosa ma non eccessivamente.

A voi piace la trippa?

Se vi piace restare in contatto con me anche sui social, potete seguirmi sulla mia pagina Facebook “Hobby e Creatività” oppure sul mio profilo Pinterest.

Licia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.