tovaglietta in bambu

La tovaglietta in bambu’ è un’idea di riciclo. Siete andati all’Ikea e vi sono piaciuti quei bastoncini colorati e adesso non sapete cosa farvene? Siete andati al mare/montagna e quei legnetti vi facevano gola e adesso sono dispersi negli armadi? Ecco la soluzione: ci facciamo una tovaglietta. Se, come me, avete comprato i legnetti di bambu’ all’ikea allora non avrete bisogno di colorarli ma se li aveste raccolti al mare o in montagna, prima di realizzare la tovaglietta, potete colorarli. Controllate prima che siano circa della stessa misura e se non lo fossero, tagliateli a lunghezza, poi date una mano di primer ai legnetti e lasciate asciugare e poi date il colore che vi piace di più.

Quindi, per realizzare la tovaglietta in bambu’ vi serve:
– bastoncini di bambu’ o di legno (il numero dipende da quando la volete larga)
– spago da cucina

tovalgietta in bambù 1

Se dovete colorarli:
– primer
– colori che preferite

Accostate tutti i legnetti e prendete la misura dello spago da cucina: 5 volte la lunghezza totale dei legnetti e tagliatene 3 pezzi. Prendete il primo legnetto e, nel mezzo avvolgete 2 volte lo spago e fate un doppio nodo stretto.

tovaglietta in bambù 2

Prendete il secondo legnetto e fate un’altro nodo doppio. Continuate così fino ad esaurire tutti i legnetti. Io, per comodità, mi sono seduta e ho tenuto i bastoncini tra le gambe lasciandoli scendere man mano che li legavo. Arrivati all’ultimo legnetto fate un nodo doppio e tagliate il filo.

Finiti di legare tutti i legnetti nel centro, fate la stessa cosa ai due lati. Finito. Ecco la vostra tovaglietta di bambu’ pronta per essere usata dove volete.

tovaglietta in bambù 3

Con gli stessi bastoncini potrete realizzare anche un set da tavola composto da sottobicchieri e sottobottiglia. Il tutorial lo trovate qui

Se volete rimanere aggiornati sui miei progetti, potete seguirmi anche sulla mia pagina Facebook “Hobby e Creatività“.

Licia