profilo cordonato

Una delle cose che mi affascinava di più prima di iniziare a cucire, erano quei bei profili rigidi intorno a cuscini, borse ecc. che le tenevano in forma e arricchivano il tutto: ho scoperto in seguito che si chiama profilo cordonato (o piping in inglese).

Non è difficile da fare ma, ovviamente, non lo sapevo. Però nel profilo cordonato, entra in gioco un piedino che è specifico per questa tecnica ed è quello che vediamo qui sotto. Si tratta di un piedino che, nella parte sotto, ha due scanalature (per cucire sia a destra che a sinistra) dove passano esattamente i cordoncini. Questo piedino è adatto a cordoncini fino a 5 mm. che comunque è una misura più che sufficiente per decorare tanti oggetti. La comodità di questo piedino è che avendo la scanalatura, il cordoncino viene tenuto in posizione e non si sposta per cui è possibile cucire tranquillamente molto vicino al cordoncino senza che questo si muova o che rischiamo di sbagliare la cucitura.

In alternativa al piedino per profilo cordonato, si può usare anche il piedino qui sotto o, se proprio proprio non abbiamo neanche questo, quello per le cerniere ma, a questo punto, dobbiamo avere una macchina per cucire che abbia l’ago che si sposta molto vicino al cordoncino da cucire.

Vediamo cosa serve per realizzare un profilo cordonato:

– un cordoncino
– un nastro o uno sbieco. Deve essere abbastanza largo per essere piegato a metà con inserito il cordoncino + 1 centimetro.
– il piedino per profilo cordonato
– mollettine
– scotch (opzionale).

Ho realizzato questo tutorial mentre cucivo un copri cuscino e quindi ho usato un nastro di raso ma si può usare anche uno sbieco o, come vedremo la settimana prossima, della similpelle.

Per prima cosa, se il nostro cordoncino fosse di quelli che si disfano non appena li guardiamo, facciamo qualche giro di scotch attorno all’estremità così eviteremo di litigarci. Tagliamo la lunghezza del cordoncino e del nastro che ci serve aggiungendo circa 10 centimetri (per comodità).

Inseriamo il cordoncino nel nastro lasciando un paio di centimetri di bordo libero, pieghiamo a metà il nastro e, per comodità ma non è obbligatorio, blocchiamolo con le mollettine lungo tutta la lunghezza.

Passiamo ora sotto la macchina dove avremo messo il piedino per profilo cordonato.

Inseriamo il cordoncino sotto una delle due tacche, abbassiamo il piedino e cominciamo a cucire. Lasciamo scuciti circa 4 centimetri all’inizio e alla fine del cordoncino.

E’ giunto il momento di cucire il nostro profilo cordonato a ciò che vogliamo decorare. Prendiamo uno dei due tagli di tessuto dove vogliamo inserire il profilo e, sul dritto della stoffa, appoggiamo il profilo cucito prima con il cordoncino rivolto verso l’INTERNO e il nastro a filo con la stoffa. Blocchiamolo con le mollettine. Se ci fossero degli angoli, cerchiamo di arrivare il più vicino possibile all’angolo con il cordoncino, per aiutarci nella curva e per evitare difetti facciamo dei taglietti nel nastro e proseguiamo sul lato opposto.

Quando abbiamo posizionato il cordoncino appoggiamo dritto contro dritto l’altra parte di tessuto e blocchiamo tutto insieme con le mollettine

lasciando circa 3 o 4 centimetri aperti sia all’inizio che alla fine del profilo.

Una volta che ci avremo preso la mano, potremo inserire il profilo cordonato direttamente tra i due tessuti senza il bisogno di fissare prima il profilo e poi l’altro taglio di stoffa.

Ritorniamo sotto la macchina per cucire e, sempre mettendo il cordoncino inserito nella scanalatura del piedino, cuciamo tutto lasciando scucita la parte iniziale e finale del profilo (quella che non avevamo fermato con le mollettine).

cucitura profilo cordonato

Quando arriviamo alla parte lasciata aperta, pieghiamo per un centimetro il nastro (o lo sbieco) verso l’interno (vedi la freccia) per avere poi il l’orlo rifinito sul dritto del lavoro,

tagliamo la parte in eccesso del cordoncino facendolo combaciare bene con l’inizio del cordoncino e inseriamo tutto all’interno del nastro piegato. Ecco perchè abbiamo lasciato aperta quella parte.

Ripieghiamo il nastro, riportiamo la stoffa sopra a tutto e finiamo di cucire il profilo cordonato.

Come potete vedere non è difficile, solo un po’ lungo ma col passare del tempo diventerà un gioco da ragazzi e potrete arricchire tanti oggetti con la tecnica dl profilo cordonato.

Restiamo in contatto sui social?
Su Facebook potete mettere mi piace alla mia pagina “Hobby e Creatività
Su Pinterest potete seguire il mio profilo
Su Youtube potete seguire il mio canale.

Licia