porta uncinetti di stoffa

Il post di oggi è dedicato, oltre alle amanti del cucito creativo, soprattutto alle persone appassionate di uncinetto. Lavorare all’uncinetto piace molto anche a me, come potete vedere nella pagina del blog dedicata a questa arte, ma i progetti non devono essere lunghi altrimenti mi annoio e pianto lì tutto. Di uncinetti ne ho molti e di tante dimensioni ma immagino quanti ne possono avere le vere appassionate e chi lavora con l’uncinetto

Visto che ero stanca di avere uncinetti sparsi dappertutto (ok… lo so… sono disordinata 🙁 ), ho deciso di regalarmi questo porta uncinetti di stoffa, con tante taschine di varie dimensioni per gli uncinetti. Per le mie esigenze è più che sufficiente: se avete bisogno di più taschine, o allungate il porta uncinetti di stoffa oppure ne realizzate due.

E ora al lavoro. Per cucire il porta uncinetti di stoffa abbiamo bisogno di:

– un taglio di stoffa per l’esterno di cm. 30 x cm. 20
– un taglio di stoffa per l’interno (in contrasto con quello dell’esterno di cm. 30  cm. 20)
– un taglio di stoffa uguale a quella dell’esterno di cm. 30 x cm. 12
– un taglio di stoffa uguale a quella dell’interno di cm. 30 x cm. 12
– un taglio di stoffa uguale a quella dell’esterno di cm. 27 x cm. 11
– un taglio di stoffa uguale a quella dell’interno di cm 27 x cm. 11
– un nastrino di raso di cm. 120 circa

Mettiamo dritto contro dritto le parti più piccole di tessuto.

Cuciamo la parte 1 (a destra nella foto sotto) solo nella parte alta: sarà quella dove cuciremo le taschine degli uncinetti.

La parte 2 (a sinistra nella foto sotto) la cuciamo sui 3 lati: basso e i due laterali e sarà la linguetta superiore. Risvoltiamoli e stiriamoli.

porta uncinetti 3

Con la penna cancellabile, tiriamo le righe sulla parte delle taschine. Io ne ho fatte 3 da 2 cm. , 4 da 1,5 cm. e 16 da 1 cm. Dovendo contare il centimetro per la cucitura, il primo segno grande sarà a cm. 4 dal bordo mentre l’ultimo, dalla parte opposta,sarà di cm. 2.

Appoggiamola sulla parte bassa del tessuto interno, puntiamo con delle mollettine (o spilli) e cuciamo le taschine passando sulle strisce che abbiamo fatto prima. Cancelliamo i segni visibili.

porta uncinetti 4

Completiamo il porta uncinetti di stoffa appoggiando nella parte alta la linguetta che abbiamo cucito prima, lasciando circa cm. 3 sui lati, che non farà scivolare fuori gli uncinetti, e il nastrino, piegato a metà, sul lato destro.

Appoggiamo sopra a rovescio, il tessuto che sarà la parte esterna, puntiamo il tutto e cuciamo tutti i lati lasciando aperti circa 15 cm. , nella parte alta, per poter risvoltare il lavoro. Risvoltiamo, stiriamo e cuciamo con il punto nascosto la parte lasciata aperta prima.

come fare un porta uncinetti

Il nostro porta uncinetti di stoffa è pronto ad accogliere tutti gli strumenti per il lavoro all’uncinetto: inseriamoli nelle taschine, arrotoliamo e chiudiamo con un bel fiocchetto. Vi assicuro che è stato più difficile spiegarlo che farlo.

porta uncinetti

Vi piace questo modo di tenere in ordine gli uncinetti? E voi dove li tenete?

Se vi è piaciuto questo tutorial, potete seguirmi anche sulla mia pagina Facebook “Hobby e Creatività

7 Commenti su Porta uncinetti di stoffa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.