pane di mais

Da quando mio marito è a dieta, abbiamo cominciato a mangiare tipi di pane diversi da quello bianco…. e meno male perchè a me piace tantissimo cambiare il tipo di pane e perchè, utilizzando farine diverse o arricchendolo con semi o altro, il pane è molto più saporito.

In più, per Natale, mi sono regalata la macchina per fare il pane visto che la mia, dopo più di vent’anni di onorato servizio, ha deciso di smettere di funzionare. All’uomo di casa non ha mai apprezzato il pane fatto con la macchina (diceva che era tutto uguale….. bah) ma da quando c’è la macchina nuova riesco a fare il pane e mi sto divertendo a cucinarne sempre di diversi.

Un pane di quelli che ho provato per primo è il pane di mais. Questo pane non solo mi ricorda la mia infanzia e mi è sempre piaciuto tantissimo ma è stato, insieme alla polenta, di notevole importanza nei secoli passati, per le persone più povere che non potevano permettersi la farina bianca: un pane che fa parte della nostra tradizione.

Per il pane di mais serve la farina di mais molto molto fine come quella usata per le croccantelle di mais (quella per la polenta non va bene).

Questa ricetta va bene sia per fare il pane di mais con la macchina del pane ma anche da fare a mano.

Un’ultima cosa prima di passare alla ricetta. Personalmente non ho né tempo né voglia di avere a che fare con il lievito madre e so benissimo che quello disidratato è mescolato con del normale lievito di birra. Perchè lo uso? Perchè trovo che dia più sapore al pane che faccio, quindi è solo una questione di gusto.

E adesso via con la ricetta del pane di mais.

Ingredienti:

– ml. 300 di acqua
– 1 cucchiaio di olio
– 1 cucchiaino di zucchero
– 2 cucchiaini di sale
– gr. 250 di farina bianca
– gr. 250 di farina di mais
– 1 bustina di lievito madre disidratato (o di lievito per panificazione)

Se usiamo la macchina del pane, mettiamo tutto nel cestello seguendo l’elenco degli ingredienti e facciamo partire la macchina con il programma del “pane francese”.

In alternativa alla macchina del pane, mettiamo le farine, lo zucchero, il sale, sulla spianatoia o in una planetaria e, in un angolino lontano dal sale, il lievito. Aggiungiamo poco per volta i liquidi (acqua e olio) e impastiamo fino ad avere un impasto liscio.

Mettiamo l’impasto del pane di mais in una ciotola leggermente infarinata, compriamola con uno straccio e lasciamo lievitare circa 2 ore.

Dopo la prima lievitazione, riprendiamo il pane di mais, togliamolo dalla ciotola e impastiamolo nuovamente dandogli la forma di una pagnotta. Mettiamolo sulla placca del forno, copriamolo e mettiamolo in un angolo della cucina per un’altra oretta.

Nel frattempo accendiamo il forno e portiamolo a 180°. Inforniamo il pane di mais e cuociamo per 1 ora.

Lasciate raffreddare e gustate il pane di mais con il suo sapore di altri tempi.

Restiamo in contatto sui social?
Su Facebook potete mettere mi piace alla mia pagina “Hobby e Creatività
Su Pinterest potete seguire il mio profilo: mettete un cuoricino o un commento, ve ne sarei grata.
Su Youtube potete seguire il mio canale.

Licia