lavagnetta fai da te

Quante volte mi sono dimenticata qualche cosa da fare? Al giorno d’oggi ci sono applicazioni sul cellulare che ti ricordano anche di bere oppure le varie signorine Cortana o Siri che possono diventare segretarie portatili ma sinceramente, preferisco avere i miei appunti in bella vista per potermi organizzare la giornata.

In più ho notato che mia madre, che ormai ha una certa età, ha l’abitudine di tenere i suoi appunti e tutto quello che deve ricordarsi, attaccati al frigorifero con i magneti. Anche l’età ha la sua importanza nel ricordarsi di fare qualcosa.

Guardando nelle vetrine quando vado a fare quattro passi, mi è capitata sotto gli occhi una lavagnetta dove poter attaccare biglietti vari o scrivere appunti. Ovviamente c’è chi sarebbe entrato nel negozio e l’avrebbe comprata. Io ho deciso di fare una lavagnetta fai da te su misura per le mie esigenze. Chi mi è venuto in aiuto? Ikea ovviamente 😉 dove si possono trovare tante cornici colorate oppure da colorare secondo i gusti personali.

Vediamo come realizzare una lavagnetta fai da te? Allora prendiamo:

– una cornice Ikea cm. 30 x cm. 40
– cartoncino
– tovaglietta di sughero Ikea
– vernice lavagna
– colla vinilica
– taglierino
– riga o squadra
– matita
– pennello
– scotch di carta
– colla tipo Attak (opzionale)
– accessori per decorare (mollettine con fiori o senza, corda, postit colorati, puntine ecc.)

lavagnetta fai da te 1

Per prima cosa, senza smontare la cornice, tracciamo con la matita l’ingombro della parte esterna, sul cartoncino della cornice stessa. Con il tracciato fatto, togliamo a cornice e dividiamo a metà il rettangolo che abbiamo ottenuto.

lavagnetta fai da te 2

All’inizio pensavo di poter dare la vernice lavagna direttamente sul cartoncino della cornice ma, quando l’ho smontata, mi sono ritrovata due pezzi di scotch che tenevano gli anelli per appendere la cornice. Così ho tagliato sia il sughero che un cartoncino, come le misure del tracciato fatto sulla base della cornice.

lavagnetta fai da te 3

Diamo almeno due mani di vernice lavagna sul cartoncino e, se dovesse incurvarsi un po’ a causa dell’umidità della vernice, una volta ben asciutto mettiamolo una notte sotto qualcosa di pesante e tornerà piatto come prima.

lavagnetta fai da te 4

Con la colla vinilica, incolliamo la parte della lavagna alla base della cornice. Lasciamo asciugare, posizioniamo dello scotch di carta sulla parte lavagna per evitare che si sporchi e, sempre con la colla vinilica, incolliamo la parte di sughero.

lavagnetta fai da te 5

Non ci resta che togliere lo scotch, rimontare la cornice e la lavagnetta fai da te è pronta. Se la basa non dovesse aderire bene alla cornice, possiamo incollarla con la colla tipo Attak. Decoriamola come più ci piace: una corda dove appendere biglietti o bollette da pagare, puntine varie colorate, scritte con gessetti colorati ecc.

Comoda vero? Ed è anche un bellissimo regalo per la festa dei nonni che hanno sempre così tanti problemi per ricordarsi le cose da fare.

Con la lavagnetta fai da te partecipo all’iniziativa del gruppo The Creative Factory, Handmade Grandparents Day. Andiamo a vedere cosa hanno regalato, le altre bravissime creative, ai loro nonni e vi ricordo, che per restare sempre aggiornati sui miei nuovi progetti, potete seguirmi sulla mia pagina Facebook “Hobby e Creatività“.

banner Graphics by Norma Ricaldone


10 Commenti su Lavagnetta fai da te

  1. I need one of these for my kitchen! I’m tired of sticking messages, reminders and the kids’ school schedules on the walls.
    Thank you for sharing the tutorial at The Really Crafty link Party. Pinned.

  2. Hola Carla! nos parece una idea muy buena esta pizarra para tenerlo todo bien anotado. Es un excelente regalo para los abuelos y para los jóvenes también porque así no se nos olvida nada 😉 besos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.