Una volta l’etichetta per bagaglio si metteva perchè, nel caso li avessimo persi, potevamo essere rintracciati: oggi, anche per un piccolo spostamento in treno, è obbligatorio avere i propri dati (nome, cognome, indirizzo) sui bagagli.

Tutti i trolley hanno un’etichetta per bagaglio o in una tasca sul retro oppure a forma di tag coordinato al bagaglio ma tutti con i dati in bella vista e se c’è una cosa che proprio non sopporto è lasciare i miei dati alla portata di sconosciuti. Per me la privacy è fondamentale ed è per questo motivo che mi sono cucita un’etichetta per bagaglio che si potesse chiudere per conservare i miei dati lontani da occhi indiscreti e che rendesse un po’ più simpatico il mio trolley.

Visto che le ferie si stanno avvicinando per tanti, ho pensato di condividere il tutorial della mia etichetta per bagaglio. Vi piace l’idea? Partiamo con i lavori. Prendiamo:

– due stoffe in fantasie diverse
– fliselina
– anelli metallici da schiacciare
– pinza per gli anelli
– cm. 30 circa nastrino abbinato alla stoffa, alto 2 cm.
– vinile cm. x cm.

Per prima cosa scaricate il pdf qui sotto per avere il pattern dell’etichetta per bagaglio.

Riportiamo il rettangolo (compresi i segni centrali a biro) e 2 volte il disegno del tag, sulla fliselina. Ritagliamo il rettangolo e incolliamolo a una delle due fantasie, tagliamo la stoffa. Ritagliamo anche i quattro triangoli centrali, pieghiamo lungo le righe, tagliamo le punte dei triangoli lasciando circa 1 centimetro di stoffa piegata.

Prendiamo il vinile, posizioniamolo sul retro del rettangolo sopra ai lati piegati e ripieghiamo i due lati lunghi sopra al vinile per 1/2 centimetro. Cuciamo tutto intorno alla finestra del rettangolo vicino al bordo e uno dei due lati piegati.

Tagliamo la stoffa con la fliselina incollata dell’altra fantasia. Su uno dei due tagli di stoffa, appoggiamo la finestrella con il lato cucito verso l’esterno e cuciamo l’altro lato della finestrella alla stoffa (vedi freccia).

Mettiamo dritto contro dritto l’altro taglio di tessuto e cuciamo intorno con margine di cucitura di 0,5 lasciando aperta una parte per risvoltare il lavoro.

Risvoltiamo l’etichetta per bagagli e cuciamo a punto nascosto la parte lasciata aperta.

Applichiamo gli anelli di metallo ai due estremi, pieghiamolo a metà e stiriamo bene.

Infiliamo in uno dei due anelli di metallo il nastrino e cuciamo insieme, sempre dritto contro dritto, le due estremità del nastrino.

Pieghiamo il nastrino a metà nel senso della lunghezza con la cucitura appena fatta verso l’interno e cuciamo tutto il nastrino facendolo scorrere nell’anello.

Inseriamo un cartoncino con i nostri dati nella taschina, pieghiamo e facciamo passare il nastrino nell’altro anellino.

L’etichetta per bagaglio è pronta per essere attaccata al trolley e custodirà segretamente tutti i nostri dati.

Restiamo in contatto sui social?
Su Facebook potete mettere mi piace alla mia pagina “Hobby e Creatività
Su Pinterest potete seguire il mio profilo
Su Youtube potete seguire il mio canale.

Licia

4 Commenti su Etichetta per bagaglio

  1. Licia, tu etiqueta me ha encantado! Algo tan util que es necesario tener en los viajes, asi que guardare tu tutorial para hacerme unas pronto. Excelente post!
    Besos

  2. My kids just went to visit their grandpa and could’ve have used these. Everyone has black bags and this would be a nice way to quickly id your own bags.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.