calza della befana shabby

Ciao a tutti e, soprattutto, Buon Anno Nuovo. Ormai il grosso delle feste è passato, manca ancora la cara, dolce vecchina, che porterà dolcetti e caramelle ai bambini buoni e tanto carbone a quelli cattivi. Veramente da quando hanno inventato il carbone di zucchero, sinceramente a me andrebbe bene anche un sacco di “carbone”. Che ne dite? 😉 

Che siano caramelle o carbone, dopo la scopa della befana dell’anno scorso, quest’anno ho preparato una calza della Befana shabby, in juta e pizzo: molto raffinata quest’anno la cara vecchina.

Devo dire che l’accostamento juta e pizzo mi è sempre piaciuta tantissimo per il contrasto che crea la ruvidezza della juta in confronto alla delicatezza del pizzo guipure.

La juta è bellissima ma ha un grandissimo difetto: quando si taglia comincia a sfilacciarsi e si disfa tutta. Per evitare sia di farla sfilacciare che fare la fodera (in fin dei conti la calza della Befana shabby si userà solo una notte) ho deciso di mettere la fliselina adesiva dietro la juta, così non si sfilaccerà.

Se volete anche voi una calza della Befana shabby, prendete:

– tela di juta (la grandezza decidetela in base alle dimensioni della calza che volete)
– fliselina adesiva
– pizzo

calza della befana juta

Con il ferro a secco, incolliamo la fliselina sulla juta. Disegnamo sul un cartoncino una calza e riportiamo la sagoma sulla fliselina 2 volte, girata una all’opposto dell’altra.

calza della befana pizzo

Tagliamo le due sagome (non buttate gli scarti: li useremo per fare l’anellino per appenderla).

calza befana juta

Cuciamo la parte alta interna (quella dalla parte del tacco) della calza e appoggiamo il pizzo.

calza befana shabby

Risvoltiamo il bordo alto e cuciamo per fare l’orlo nella parte che resterà aperta. Accoppiamo dritto contro dritto le due sagome e finiamo, di cucire tutto il resto della calza.

calza befana shabby chic

Per appendere la calza, prendiamo gli scarti della juta, tagliamo un rettangolo di circa cm. 12 x cm. 2, pieghiamolo a metà e cuciamo l’anellino all’interno della calza.

Risvoltiamo e la calza della Befana shabby è pronta per essere riempita di tanti dolci (o carbone).

Vi è piaciuta la mia calza? Se vi fa piacere, potete seguirmi anche sul mio canale Youtube o sulla mia pagina Facebook ” Hobby e Creatività“.

4 Commenti su Calza della Befana shabby

  1. Bellissima da vedere…ma sono incapace di cucire bene …figuriamoci la juta…secondo te che altro tessuto si potrebbe usare?

    • Ciao. Non è un problema cucire la juta se segui il tutorial e incolli la fliselina. Comunque, se non vuoi usare la juta, puoi usare un cotone, se è un po’ pesante è meglio per mantenere la forma della calza.
      Ciao e grazie della visita 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.