bocconcini di pollo al sesamo

Un proverbio dice che fritto è buona anche una ciabatta: ora, un petto di pollo non è sicuramente paragonabile ad una ciabatta ma il suo sapore è decisamente molto anonimo a meno che non abbiate a disposizione un bel pollo ruspante ma allora è tutta un’altra storia.

La ricetta dei bocconcini di pollo al sesamo mi è venuta in mente un giorno mentre preparavo il pollo fritto alla toscana. Mentre il pollo era nella marinata con il limone ho pensato che ci sarebbe stato proprio bene l’accostamento con i semi di sesamo, che sono saporiti. Non mi andava però l’idea di usare tutti i pezzi del pollo ma mi ispirava l’utilizzare solo il petto che, di solito una volta cotto, viene un po’ asciutto.

I bocconcini si possono servire ovviamente come secondo ma, perchè no, se tagliato in pezzi piccolini, si può servire anche come antipasto oppure in un buffet. Saranno sicuramente un successo.

Ingredienti per 2 persone dei bocconcini di pollo al sesamo:
– 1/2 petto di pollo
– 1/2 limone
– olio d’oliva
– prezzemolo tritato
– 1 uovo
– farina 00
– pane grattugiato
– semi di sesamo

Prepariamo una marinata sbattendo il succo di un limone con un paio di cucchiai di olio d’oliva, il prezzemolo, sale e pepe.

Tagliamo il petto di pollo a pezzi piccoli e il più uguali possibile e mettiamoli nella marinata per un’oretta.

Scoliamo i pezzi di petto di pollo dalla marinata e asciughiamoli nello scottex, passiamoli nella farina, poi nell’uovo e da ultimo nel pane grattugiato, mescolato con pari quantità di semi di sesamo.

Friggiamoli nell’olio caldo, scoliamoli mettendoli  nello scottex o nella carta paglia.

Serviamo i bocconcini di pollo al sesamo ben caldi.

Voi come lo mangiate il petto di pollo?

Se vi piacciono le mie semplici ricette e i miei tutorial vari, potete sostenermi sulla pagina Facebook “Hobby e Creatività” oppure sul mio profilo Pinterest.

Licia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.