albero di natale di stoffa

L’albero di natale di stoffa è un’altra idea che mi è venuta per decorare la casa durante le feste natalizie. Fino a tre anni fa facevo un grande albero di Natale altro quasi due metri: adesso con i due gatti matti in casa non mi sfiora proprio l’idea di farlo. Sono sicurissima che se vedessero tutte le decorazioni che pendono dall’albero potrebbero distruggerlo in pochissimo tempo.

Così largo a nuove idee. Un albero in casa non può mancare quindi ho pensato di realizzarne uno piccolo di stoffa. La stoffa che ho scelto per l’albero di Natale di stoffa me l’ha regalata mia figlia e l’ha comprata in Slovacchia, la patria di suo marito, quando è andata questa estate per le ferie. Mi ha mandato la foto e ho subito deciso di usarla per l’albero. Non è una stoffa con disegni natalizi però mi piaceva l’idea di usarla per questo progetto.

Vi piacerebbe decorare un angolo della vostra casa con l’albero di natale di stoffa? Ecco di cosa abbiamo bisogno:

– stoffa di cotone un po’ pesante
– cartoncino
– ovatta da imbottitura
– un rotolo di carta igienica
– corteccia di betulla
– colla a caldo
– penna cancellabile o matita per tracciare su stoffa
– spilli
– decorazioni varie a scelta

Cominciamo con il decorare il rotolo di carta igienica che sarà il tronco del nostro alberello. Tagliamo a metà il rotolo e una striscia di corteccia di betulla alto tanto quanto il rotolo tagliato. Con la colla a caldo incolliamo la striscia tutta intorno al rotolo. Se non trovate la corteccia di betulla potete anche colorare il rotolo con dei colori vinilici o ricoprirlo con del cartoncino.

Scaricate il pdf delle stelle cliccando qui sotto

pdf stelle per albero

Riportiamo le stelle su un cartoncino e ritagliamole. Mettiamo la stoffa doppia, dritto contro dritto, appoggiamo tutte le stelle di cartoncino sulla stoffa lasciando almeno 3 centimetri tra una stella e l’altra e tracciamone i contorni.

Blocchiamo ogni stella con uno spillo e cuciamo le stelle lungo tutto il loro perimetro, senza lasciare aperture.

Ritagliamo le stelle a circa 1/2 centimetro dalla cucitura. Ecco tutte le nostre stelle tagliate.

Adesso le rigiriamo. Dividiamo con le dita le due parti della stoffa, per evitare di tagliare entrambi gli strati di stoffa, e facciamo un bel taglietto a croce su uno dei due lati. Rigiriamo le stelline facendo passare il tessuto nel taglio appena fatto e spingiamo molto bene in fuori le punte.

Imbottiamo tutte le stelle e, se volete, diamo due punti per chiudere il taglio.

Assembliamo il nostro albero di Natale di stoffa. Prendiamo la stella più grande e, con la colla a caldo, incolliamo il tronco, ovviamente sul lato tagliato.

Poi, via via, tutte le altre stelle a scalare, sfasandole rispetto a quella sottostante (come si vede nella foto).

Finito. Possiamo decorare l’albero di Natale di stoffa con quello che più ci piace: una stellina in cima oppure tanti piccoli pompon o palline. Io ho attaccato una stellina in cima, ho usato una cascata di fili argentati e l’ho appoggiato su un sottopiatto che avevo realizzato l’anno scorso e che potete vedere qui.

Vi piace il mio albero di Natale? Voi come lo farete?

Se vi piacciono i miei tutorial potete passare anche dalla mia pagina Facebook “Hobby e Creatività” oppure dal mio profilo Pinterest.

4 Commenti su Albero di Natale di stoffa

  1. Buon Natalé, Licia! Hope that’s close… Love your creative stars and I did try to read it all in your native tongue… 😉 Happily pinning for you to my Crafts and Sewing board ~ Christmas. <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.