Crea sito

Porta documenti

by

porta documenti da viaggio

Anche se ormai i viaggi si fanno tutto l’anno, questo è il periodo in cui si comincia a pensare alle ferie e il porta documenti da viaggio è un’idea utile per avere sempre a portata di mano i biglietti per i nostri spostamenti in treno, nave o aereo. Lo so che ormai esistono i biglietti elettronici salvati sugli smartphone (li uso anch’io) ma…. e se lo smartphone non dovesse funzionare proprio quando ci serve il biglietto?

Amo tutto ciò che riguarda smartphone e tablet ma in fin dei conti sono macchine e le macchine ti lasciano anche a piedi. A me è successo di ritrovarmi senza la sd funzionante proprio mentre ero alla stazione, in attesa del treno. Per questo motivo, oltre a salvare i biglietti sullo smartphone, ne stampo un copia da tenere a portata di mano.

Ho trovato ad una fiera questa stoffa molto resistente, leggermente plastificata e, soprattutto, scura così non si sporca, con immagini e scritte dedicate a Parigi. Non poteva che essere questa la stoffa da usare per il porta documenti.

Cosa serve per realizzarlo?

– 2 pezzi di stoffa cm. 32 x cm. 27
– 2 pezzi di stoffa cm. 12 x cm. 27
. 2 pezzi di stoffa cm. 9 x cm. 7
– 2 pezzi di cartoncino spesso cm. 15,5 x cm. 23
– un bottone automatico

Facciamo  un orlo di mezzo centimetro su un lato lungo dei due pezzi di stoffa da 12 x 27 e su un lato lungo (che sarà la parte aperta delle taschine) dei pezzi da 9 x 7.

Attacchiamo su tre lati, ripiegando in sotto i lati su cui con c’è l’orlo, le due taschine ad uno dei due pezzi di stoffa a cui abbiamo fatto l’orlo

porta documenti 1

Adesso appoggiamo agli estremi, su un pezzo di stoffa da 32 x 27, i due pezzi di stoffa da 12 x 27, con l’orlo rivolto verso il centro, abbiniamo, dritto contro dritto, l’altro pezzo di stoffa grande e cuciamo su tre lati lasciando aperto il lato in basso più lungo.

porta documenti 2

Rivoltiamo il porta documenti, prendiamo la misura della metà esatta, facciamo una cucitura lungo tutto il lavoro e inseriamo i due cartoncini

porta documenti 3

Pieghiamo i bordi lasciati aperti e, con il punto invisibile, chiudiamo la parte bassa. Attacchiamo un bottone automatico a metà del porta documenti ed è pronto per accogliere tutti i biglietti dei nostri viaggi.

porta documenti fai da te

Con questo tutorial comincio una serie di articoli dedicati alle vacanze, fino alla fine di giugno, poi, per me, cominceranno le ferie.

Se vi è piaciuto questo tutorial di cucito, vi invito ad andare a vedere qui, tutti gli altri che ho realizzato finora: sono adatti a tutte, esperte e non.

15 Comments on Porta documenti

  1. Fiona - Coombe Mill
    14/06/2016 at 1:38 (11 mesi ago)

    I love the look of this, perfect for travelling and keeping all your documentation safe. Please do add to my Trash 2 Treasure link up. Popping by today from #RealCraftyLinkParty

    Rispondi
  2. Isabel para Alromasar
    17/06/2016 at 13:30 (11 mesi ago)

    Me encanta la idea para tener a mano toda la documentacion importante en nuestros viajes.
    Ademas se puede personalizar con las telas y compartimentos que mejor nos convengan.
    Un trabajo, como siempre, excelente, Licia.
    Besos
    Isabel

    Rispondi
  3. Teresa
    17/06/2016 at 13:36 (11 mesi ago)

    This is perfect for summer holidays travels, thank you for sharing at The Really Crafty Link Party this week! Pinned!

    Rispondi
  4. Alicia
    18/06/2016 at 0:38 (11 mesi ago)

    Admiro la habilidad que tenés para coser, este portadocumentos es bonito y útil, perfecto como todos tus trabajos. Besos y buena semana!

    Rispondi
  5. Dee
    19/06/2016 at 7:47 (10 mesi ago)

    This would be perfect for road trips or any travel. Thanks for sharing at Merry Monday!

    Rispondi
  6. Sandra y Dani
    20/06/2016 at 20:30 (10 mesi ago)

    Una idea fantástica para llevar todo a mano a la hora de viajar. Es verdad que las nuevas tecnologias van muy bien pero llevando una cópia de los billetes en mano siempre va muy bien, nunca sabes que puede pasar 🙂

    besos,
    Sandra y Dani
    SanDRycreaciones

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *